Professione Logopedista: scarica il pdf gratuito sulla gestione della tua attività in proprio

Un po’ in ritardo sui tempi, ma ecco finalmente pronto il pdf su cui lavoro da un bel po’ di tempo Professione Logopedista: organizzare il lavoro e farsi aiutare dalla tecnologia.

Dentro ci ho messo tutto quello che ho studiato, approfondito, imparato ed utilizzato negli ultimi anni per avviare e consolidare la mia attività di logopedista libera professionista.

Come avrai notato da un po’ di tempo sto scrivendo sul blog non solo articoli riguardanti il mondo del linguaggio, ma molti più contenuti rivolti alla nostra professione; se vuoi andarli a rileggere li trovi seguendo il tag “Professione Logopedista“.

come nasce “professione logopedista”

La prima spinta, naturalmente, arriva sempre dalle vostre richieste. Da un lato tanti colleghi logopedisti che mi scrivono per informarsi e confrontarsi su svariati temi inerenti alla gestione del lavoro, dall’altra moltissimi neolaureati o studenti di logopedia che hanno  dubbi, incertezze e mille domande da fare … ho pensato che fosse utile rispondere per quel che posso nel mio piccolo. Continua a leggere

Mese della Logopedia 2017: grazie a tutte le colleghe che hanno partecipato!

Anche quest’anno l’iniziativa del Mese della Logopedia è stata davvero piacevole, grazie alla partecipazione di molte colleghe, vorrei ringraziarvi una a una:

Manuela Farano – Ciuccio – biberon – dito: quando smettere?

Tiziana Balascio – Anche il mio bambino vorrebbe i biscotti al cioccolato, ma … : la disfagia pediatrica

Jenny Rio – Animali colorati, prime combinazioni e sintassi 

Centro Paroliamo – Cari mamma e papà … paroliAmo di me, di voi e del mio linguaggio

Giuseppina Maggio, Maria Paola Scuderi – Aiuta tuo figlio a “parlare” prima che sappia arlare: il Programma Baby Signs

Nunzia di Rosa – Deglutizione scorretta: Logopedia e terapia miofunzionale

Le autrici dei tre articoli più letti sono già state contattate via mail.

Grazie di tutto e al prossimo anno!

Professione Logopedista: libri utili per studiare lo sviluppo del linguaggio

Nella mia attività clinica di logopedista mi occupo prettamente di valutare e trattare bambini molto piccoli. Questa scelta non è casuale: il motore principale che mi ha portato fin qui è che credo fermamente negli interventi precoci e che prima si interviene e più abbiamo la possibilità di fare bene e presto. Precocemente si può intervenire in molti modi: Continua a leggere

Cari mamma e papà, PAROLIAMO di me, di voi e del mio linguaggio

equipe di Paroliamo

Era la fine del 2011 quando abbiamo iniziato a immaginare il progetto di Paroliamo, che in questi anni è cresciuto, insegnandoci con l’esperienza come migliorare nel tempo l’offerta che proponiamo alle famiglie che ci contattano.

Tre logopediste e un consulente familiare professionista a orientamento sistemico-relazionale volevano dare qualcosa di più nel lavoro quotidiano, che andasse oltre alla valutazione logopedica, alla riabilitazione o al supporto agli apprendimenti. Troppo spesso, nel contatto con le famiglie, la sensazione era di avere il mandato di “sistemare” una questione del bambino, al momento critica, per tornare presto a una situazione di normalità. Tutto quanto offerto, con attenzione e professionalità, andava senz’altro a vantaggio dei bambini, ma rimanevano zone d’ombra che riguardavano i genitori e il modo in cui questi stavano con i propri figli. La nostra idea era ed è ancora, invece, che quando un bambino ha un qualsiasi tipo di difficoltà, i suoi genitori, la sua famiglia e le relazioni più importanti per lui, siano da coinvolgere per un’evoluzione più serena e solida.

Questo a partire da una considerazione tutt’altro che nuova: da che esiste l’uomo, infatti, possessore del linguaggio e della comunicazione, l’apprendimento si è sviluppato grazie alla socialità e alla relazione con altre persone. Continua a leggere

Counseling logopedico e bambini molto piccoli che non parlano

Mi sta succedendo una cosa un po’ particolare, che poi è quella per cui ho tanto seminato e lavorato negli ultimi anni. Tante e tante richieste di sostegno, consigli e aiuto da parte di genitori di bambini piccolissimi, diciamo tra i 10-12 mesi e i 18.

Ma cosa ci sarà tanto da preoccuparsi a quest età?

La cosa che ho capito da quando mi sono dedicata, attraverso questo blog, alla divulgazione di informazioni sullo sviluppo linguistico dei bambini, è che la conoscenza è un’arma a doppio taglio: da un lato conoscere ci consente di verificare che tutte le cose procedono come si deve o se non lo fanno, quali strumenti utilizzare per farle andare bene. Dall’altro conoscere porta dubbi e interrogativi a volte eccessivi, ma che sorgono spontanei. Tutto ciò va di pari passo con la nostra sensibilità e col modo che abbiamo di affrontare le cose. Continua a leggere

Il mese della logopedia 2017: partecipa anche tu!

#meselogopedia2016

Il 6 marzo 2017 sarà la Giornata Europea della Logopedia: quest’anno il tema è la disfagia, problematica importante e dal forte impatto sulla vita dei soggetti che ne soffrono.

Come consuetudine per tutto il mese di marzo 2017 ospiterò sul blog gli articoli di colleghi, genitori o chiunque voglia riportare una propria esperienza legata al mondo della logopedia e del linguaggio.

Un’occasione per ampliare le tematiche affrontate dal blog e per fare informazione e cultura su aspetti così importanti e per condividere tra genitori esperienze che possano supportare chi deve affrontare un percorso di logopedia con il proprio bimbo.

Per chi deciderà di partecipare a questa bella iniziativa ci sarà la possibilità di dare visibilità alla propria attività professionale e per tutti ci saranno codici sconto per l’acquisto dei Quaderni di Mamma Logopedista; invece chi scriverà i due articoli più letti e condivisi riceverà anche un quaderno omaggio a sua scelta. Continua a leggere

Sei un logopedista? 10 regali utili per Natale

libro

Molti colleghi mi seguono sul blog. A volte cito libri utili alla nostra formazione, ma rivolgendomi a un pubblico vasto spesso non mi ci soffermo molto.

Visto che siamo sotto Natale, ho pensato che forse vi piacerebbe ricevere qualche libro utile dai vostri cari oppure stato cercando qualcosa da leggere durante le vacanze (perché le fate, VERO?!).

Le prime relazioni del bambino

Volendo restare ai confini della nostra professione ed approfondire tematiche che possono aiutarci a comprendere il bambino e il suo sviluppo in senso generale, trovo che questo testo di psicologia dello sviluppo sia veramente molto interessante.

Le prime relazioni del bambino è un libro della psciologa Murray; è suddiviso in capitoli e le tematiche sono accompagnate da dettagliate fotografie che rendono particolarmente piacevole la lettura anche ai non professionisti.

Puoi trovare tutti gli approfondimenti nell’articolo dedicato: “Le prime relazioni del bambino” di Lindsey Murray.

psicologia dello sviluppo del linguaggio

Per approfondire o ripassare i fondamenti dello sviluppo del linguaggio, sia fisiologico che patologico. Il libro è tra i più recenti ed aggiornati (2013).

Psicologia dello sviluppo del linguaggio offre una panoramica completa delle teorie principali sullo sviluppo del linguaggio e dei meccanismi psicologici di funzionamento e di acquisizione delle abilità linguistiche, sia dal punto di vista dello sviluppo tipico sia da quello dello sviluppo atipico.

Puoi leggere la scheda del libro e approfondire i contenuti.

i disturbi del linguaggio

I disturbi del linguaggio si articola in tre parti; la prima parte illustra le più recenti prospettive teoriche e i risultati delle ricerche in questo ambito, la seconda affronta il tema della valutazione dei disturbi del linguaggio per poter poi progettare in modo efficace e mirato il successivo trattamento, sottolineando come sia necessario ottenere delle evidenze documentate sulla validità dei programmi di intervento. Infine il libro include un’intera sezione in cui vengono riportate esperienze cliniche con i bambini.

Guarda qui l’indice e se decidi di acquistarlo, iscriviti alla newsletter per avere il codice sconto del 15%

Nuovo manuale di logopedia

Il Nuovo Manuale di Logopedia è un compendio di Logopedia che ai miei tempi tutte le studentesse avevano. L’attuale versione non è recente (1998) ed è l’aggiornamento del Vecchio “Manuale di Logopedia”: è comunque utile per avere una panoramica generale dei vari ambiti di intervento di un logopedista. Edita da Erickson Edizioni tratta tutti i principali ambiti del linguaggio, della patologia de della riabilitazione.

Guarda qui l’indice e se decidi di acquistarlo, iscriviti alla newsletter per avere il codice sconto del 15%.

viaggio nella funzione alimentare del bambino 0-3 anni

Preziosa risorsa gratuita della Dott.ssa Antonella Cerchiari, logopedista che da sempre si occupa dell’oralità del bambino. La guida è completa ed esaustiva e non può mancare nella libreria di una logopedista.

La risorsa è gratuita e puoi scaricarla qui.

il giusto respiro

Il Giusto Respiro, di Andrea Di Chiara,  affronta il tema dei bambini respiratori orali in modo approfondito e molto interessante. Non molto è dedicato al ruolo del logopedista, ma per me questa lettura è stata davvero molto utile. Puoi leggere qui l’articolo di approfondimento.

balbuzie, fondamenti valutazione e trattamento

La balbuzie è uno dei disturbi del linguaggio più difficili da trattare perché coinvolge aspetti emotivi e psicologici forse ancora maggiori degli altri disturbi del linguaggio.

Balbuzie, fondamenti valutazione e trattamento fa una descrizione dettagliata di tutti i principali aspetti inerenti alla balbuzie, dall’eziologia alle caratteristiche, al vissuto dei soggetti che ne sono affetti fino alla definizione di vari modelli di intervento.
Ecco i contenuti principali del volume:
– il ruolo dello specialista (clinico, operatore sanitario, ecc.);
– la corretta valutazione diagnostica;
– la delineazione del profilo funzionale del paziente;
– il trattamento in soggetti di diverse fasce d’età, anche con l’ausilio delle terapie arte-mediate, in un’ottica incentrata sulla persona e in una prospettiva contemporanea integrata.

Guarda qui l’indice e se decidi di acquistarlo, iscriviti alla newsletter per avere il codice sconto del 15%.

fonemi illustrati

Fonemi illustrati è un cofanetto che contiene un kit base di immagini utili al logopedista per stimolare i suoni,ma che può essere anche utilizzato in molti altri modi. Per una panoramica delle diverse possibili applicazioni ti suggerisco di seguire il profilo Instagram LogopedicaLab.

Per gli approfondimenti leggi l’articolo dedicato.

Togliamo il ciuccio

Altro tema sul quale noi logopedisti veniamo spesso consultati; il problema è che non esiste una ricetta adatta a tutti i bambini, molti sono i fattori da prendere in considerazione che variano da bambino a bambino. Togliamo il ciuccio spiega perché e come abbandonare l’uso del ciuccio e raccoglie 4 storie illustrate per coinvolgere  i bambini, veri protagonisti.

Ecco l’articolo dedicato per capire meglio di che si tratta.

Guida trascrizione fonetica

Tutti i logopedisti dovrebbero sapere trascrivere un campione di linguaggio spontaneo al fine di analizzare le caratteristiche del parlato di ogni bimbo con disturbo del linguaggio.

La Guida di Trascrizione Fonetica ti insegna passo passo come trascrivere e come risparmiare tempo tempo prezioso utilizzando la tecnologia; si tratta di iniziare, il resto è molto più semplice di come può sembrarti.

Non ci credi? Leggi l’articolo dedicato e scopri le esercitazioni che ti aiuteranno in modo graduale a imparare.

guida

***

Bene! Un sacco di roba da leggere e studiare, ma il nostro lavoro è questo … 🙂

Buon Natale!

Santa Lucia è arrivata: un piccolo omaggio per te

buona

Santa Lucia è arrivata!

Nel Piacentino è una tradizione forse più sentita del Natale. Ancora oggi ricordo alcune feste bellissime a cui partecipavo e regali ricevuti che conservo ancora nel cuore.

Per questo ho scelto proprio oggi per inviare a tutti i miei iscritti la Newsletter di Santa Lucia carica di omaggi e promozioni che spero saranno graditi, ma soprattutto utili per avvicinarsi in modo gradevole al linguaggio dei bambini o per approfondire alcune tematiche poco conosciute.

Come dici? Te la sei persa?

Tranquillo, puoi rimediare facilmente: iscriviti subito alla newsletter di Mamma Logopedista per restare aggiornato e non farti scappare tutte le novità … chissà cosa ci riserverà il 2017!

Ma visto che non hai ricevuto la newsletter speciale, ho pensato di riservarti comunque un codice sconto valido per l’acquisto dei Quaderni di Mamma Logopedista; puoi scaricare tutte le anteprime gratuite collegandoti allo SHOP e decidere solo dopo se utilizzarlo.

Eccolo, inseriscilo in fase d’acquisto per ottenere il 10% di sconto:

santalucia16

Attenzione!! Il codice è valido solo fino al 13 gennaio 2017.

***

E tu, vuoi fare un regalo a Mamma Logopedista? Aiutami a raggiungere i 10.000 Mi Piace sulla mia pagina Facebook? Invita i tuoi amici se pensi possano essere interessati agli argomenti che tratto.

Newsletter di Natale: iscriviti! Omaggi e promozioni in arrivo

elizabeth

Finalmente si respira aria di festa. Non so voi, ma quando arriva fine novembre incomincio a pensare alle ferie (meritatissime, vero?!), al tempo in famiglia, al riposo, ai regali.

I neuroni incominciano a calmarsi ed entro in fase “lenta”; perciò, prima di trovarmi definitivamente in letargo e perdere ogni capacità, sto progettando la Newsletter di Natale in cui troverete alcuni omaggi e promozioni.

perché iscriverti

L’iscrizione consente di essere sempre aggiornati sui nuovi contenuti del blog e di ricevere omaggi e promozioni legati a particolari periodi dell’anno. Continua a leggere