L’arte di infilare …

marzo 2012 219
Da un po’ di tempo la mia bambina di 20 mesi ha cominciato a infilare pastelli ovunque; nelle fessure dei cassetti, tra un’anta e l’altra dei mobili, tra i cuscini del divano … 

Dato che l’inverno ci regala pomeriggi interi passati in casa e dato che mi sono un po’ stancata di trovare pastelli che sbucano da ogni pertugio, ho pensato di “canalizzare” questa sua abilità di “piccola infilatrice” in un giochino più strutturato e che la facesse distrarre per un po’ (evitando così il “fattore koala”).
Sapete che proprio a questa età i bambini affinano la propria manualità fine e cominciano ad infilare, travasare, utilizzare strumenti quali pastelli, matite, chiodini ecc…
Ecco cosa mi sono inventata:
infila il dito1.          ho preso una scatola per scarpe. L’ho scelta piccola, una scatola di scarpine da bambino, in modo che potesse tenerla facilmente tra le mani e rigirarla a suo piacimento. Questo è un fattore da tenere sempre in considerazione quando si studia qualcosa per i nostri piccoli. Se un gioco è troppo pesante o grosso e non consente un facile utilizzo, il bambino si stancherà presto ed abbandonerà il giocattolo anche se bello colorato ed interessante.
2.          Ho verificato che il coperchio non fosse troppo facile da aprire(in modo che richiedesse un piccolo sforzo), ma nemmeno troppo difficile per lo stesso motivo descritto sopra, ossia evitare l’abbandono per frustrazione.
Inizialmente ne avevo scelto una molto carina, ma ri

flettendo meglio sullo scopo che volevo raggiungere, ho optato per una scatola più grezza e non plastificata che consentisse alla pupa di scriverci sopra.

3.          Usando un pastello, ho eseguito alcuni buchi dall’esterno verso l’interno della scatola su tutte le facce. Alcuni di questi fori sono in corrispondenza di altri sul lato opposto in modo che il pastello infilato possa uscire dall’altra parte se l’azione è fatta con sufficiente cura e precisione.
4.          Ho messo la scatola sul tavolino con alcuni pastelli infilati ed alcuni altri nascosti dentro. C’è bisogno che vi dica come è andata a finire? Mi sono guadagnata un’oretta di santa pace e per un paio di giorni è stata l’attività prediletta della pargola!
foto 146
Share Button

2 pensieri su “L’arte di infilare …

  1. Ella Mo' says:

    Piacere di conoscerci!! Ho dato un’occhiata veloce perchè ora sono in vacanza, bello il blog!!
    A breve nuove idee moooolto casalinghe su giochi mano-oculo-motori.
    Saró dalle vostre parti nel mese di luglio (in vacanza ovviamente!!) e sai mai che riusciamo a conoscerci?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *