IL MIO BIMBO BALBETTA: IO GLI DICO DI CALMARSI E RIPETERE

1689240_710315265754824_250444308454583610_n

di Amalia Ascione

Vorrei rivolgermi ai genitori di quei bimbi o ragazzi che balbettano (ma anche agli insegnanti e a tutti coloro che hanno a che fare con essi), per sfatare un mito, ahimè, ancora molto diffuso.

Molto spesso infatti, mi capita che mi dicano frasi di questo tipo: “io gli dico di calmarsi e respirare”, “ricomincia di nuovo”, “fermati e rallenta”, “pensa a quello che vuoi dire prima di iniziare a parlare” … Continua a leggere

6 marzo 2015 -Giornata Europea della Logopedia

 

GE2015

Oggi è la giornata Europea della Logopedia.

Come ogni anno è stato scelto un tema da approfondire e far conoscere; questa volta si dà spazio all’età adulta con

“I disturbi della comunicazione, del linguaggio e del comportamento dell’adulto e dell’anziano, acquisiti post trauma”

Ogni Regione in modo autonomo, organizza eventi, incontri, sportelli che ruotano intorno a tali disturbi.

 

Sul sito della Fli – Federazione Logopedisti Italiani – potrete scoprire alcune iniziative.

Dal 3 al 13 marzo è attivo uno sportello telefonico ufficiale al numero:

049 8647936

Della logopedia, dei bambini e dei papà …

IMG_0225

Quando ho iniziato a fare la logopedista 15 anni fa, le relazioni che stringevo per i piccoli pazienti erano sostanzialmente con le mamme. A parte qualche sfuggente presenza agli incontri istituzionali, la figura del padre rimaneva un mistero: c’è un papà? Collabora alla terapia? Oppure fa ostruzionismo passivo perché non pensa che il figlio abbia un problema? Accontenta solo la madre o ci crede? Aiuta il bimbo? Avrà il giusto atteggiamento? Continua a leggere

SCUOLA DI LOGOPEDIA … CHE NE DITE?

lavoro 2014 007

Perché una “Scuola di logopedia”?

Non so voi, ma ricordo ancora quanto fosse bello, durante gli studi o appena laureata (ma ancora oggi, a dire il vero), trovare qualcuno che mi desse una via, una strada da seguire, una guida, qualcuno di davvero preparato nella pratica che troviamo ad affrontare ogni giorno. Guarda caso quel “qualcuno” si è poi quasi sempre rivelato un collega logopedista Continua a leggere

AAA – MAMME E PAPÀ TESTER CERCASI!!

IN LINEA CON

 

Ciao, da gennaio 2015 sul blog Mamma Logopedista sarà attivo il nuovo servizio di consulenze on-line che andrà ad integrare le consulenze gratuite già attive via mail.
La consulenza on-line sarà fruibile attraverso Skype con due formule: sessione di 30 minuti o di 45 minuti, in giorni e orari da concordare secondo le esigenze di chi la richiede.
Ho però bisogno del parere di voi mamme e papà per vedere se funziona bene, se vi piace e se è agevole da usare: perciò critiche, dubbi e perplessità, ma anche i complimenti e gli incoraggiamenti saranno i benvenuti!

Ora care mamme e cari papà passo la parola a voi!

Cerco 5 volontari disponibili a provare gratuitamente una consulenza di 30 minuti, in cambio della disponibilità a compilare un questionario finale di gradimento.
Ecco come partecipare:
1. Condividere il presente post su facebook o twitter usando l’hastag #mammavolontaria o #papavolontario e, se lo desiderate, mettere un “mi piace” alla pagina Facebook di Mamma Logopedista.
2. Lascia il tuo commento qui sotto con scritto “MAMMA VOLONTARIA” o “PAPÀ VOLONTARIO” entro le ore 13,00 di venerdì 5 dicembre.
3. Entro domenica 7 dicembre procederò al sorteggio tra tutti coloro che hanno lasciato un commento.
4. Se sarai sorteggiato, verrai contattato con una mail e riceverai le istruzioni per usufruire della consulenza.Attenzione! La consulenza è disponibile da lunedì 8 dicembre a domenica 14 dicembre.
5. Dopo avere usufruito della consulenza dovrai compilare un questionario di gradimento entro giovedì 18 dicembre (basteranno pochi minuti) che mi aiuterà a indirizzare meglio il nuovo servizio ed andare incontro alle esigenze dei miei lettori.

Pronti? Via!!!

NOSTROFIGLIO.IT: TUTTI I MIEI ARTICOLI SUL LINGUAGGIO

 

Nostrofiglio.it

 

Essere giornalista anche solo per pochi mesi su Nostrofiglio.it è stata un’esperienza bellissima e molto interessante.

Mamme, se non conoscete Nostrofiglio.it, andate a curiosare, è davvero ben fatto e c’è un Forum organizzatissimo con la possibilità di confrontarsi con tante altre mamme.

Mi ha stupito profondamente, per esempio, la semplicità dei contatti e il “capirsi al volo” anche solo attraverso l’uso di mail. Non ci sono stati problemi nel rispettare le scadenze e questo grazie anche al grande lavoro organizzativo che c’era dall’altra parte.

Ringrazio virtualmente tutta la redazione e, a voi lettori, nel caso ve li foste persi, lascio il link a tutti i miei articoli sul linguaggio.

Buona lettura!